1967 – EGLI-VINCENT (Rep.) 1000


Introdotto nel 1967 – dodici anni dopo la fine della produzione del possente bicilindrico a V Vincent e la chiusura dello stabilimento di Stevenage – il telaio Egli fornì agli appassionati la possibilità di costruire una “brucia semafori” attorno ad un motore d’epoca. Pesando solo 12 kg compreso il forcellone, il telaio Egli è un semplice ma efficace progetto che ruota attorno al grosso tubo da 82mm di diametro che funge anche da serbatoio dell’olio. Sotto ad esso si trova un telaietto posteriore triangolare ed un forcellone in acciaio scatolato. Disegnato dall’ingegnere svizzero Fritz Egli, questa moto era disponibile in una grande varietà di versioni differenti. Era possibile acquistare qualsiasi componente, dal nudo telaio alla motocicletta completa di un motore ricondizionato e preparato. La moto in mostra è stata costruita dal mago dei preparatori Neo Zelandesi Ken McIntosh come replica Egli-Vincent, utilizzando un motore Vincent del 1954.

Anni: 1967-1975
Esemplari prodotti: alcune decine, comprese le repliche di differenti costruttori
Design: Fritz Egli
Provenienza: CMM Collezione Motociclistica Milanese

BACK / INDIETRO

1972 – TRIUMPH X75 HURRICANE – 750

La gloriosa Triumph ha in listino per tutti gli anni ’50 e ’60 delle splendide bicilindriche, apprezzate in tutto il …

1963 – VELOCETTE VOGUE – 200

Presentata nell’ottobre del 1948 come “la moto per tutti”, la Velocette LE annullava le critiche tipiche rivolte alle moto – …

2005 – BIMOTA TESI 2D – 1000

Dopo la serie 1D la carriera della Tesi si ferma. L’Azienda decide di puntare su altri modelli dotati di ciclistica …