1972 – TRIUMPH X75 HURRICANE – 750


La gloriosa Triumph ha in listino per tutti gli anni ’50 e ’60 delle splendide bicilindriche, apprezzate in tutto il mondo per le loro prestazioni elevate e per il look inconfondibile. Negli anni la cilindrata sale dagli originari 500 fino ai 650 cc con un conseguente aumento nella velocità massima ma anche del livello delle vibrazioni. I modelli più sportivi hanno nella loro stessa denominazione il valore della velocità massima, espresso in miglia orarie: T100, T110 e anche T120. Ma quando si avvicinano gli anni ’70 si comprende come le pur belle bicilindriche abbiano ormai raggiunto i loro limiti e per affrontare la concorrenza (soprattutto giapponese) è necessario passare ad un nuovo schema motoristico. Nasce così la serie Trident, caratterizzata da una linea più moderna e soprattutto dotata di un nuovo propulsore a 3 cilindri. E’ un modello molto apprezzato, che avrebbe certamente avuto un successo enormemente maggiore se fosse stato commercializzato soltanto pochi anni prima. Sulla base della Trident nasce nel 1973 una serie speciale, realizzata in realtà negli Stati Uniti. L’iniziativa è di un designer dell’Illinois, Craig Vetter, all’epoca ben noto per la sua produzione di carenature. La nuova 3 cilindri viene denominata X75 Hurricane e rispetto alla Trident di serie vanta un look estremamente originale e trasgressivo, che riflette perfettamente lo stile dei primi anni ’70. La carrozzeria è caratterizzata da un corpo unico che collega il serbatoio al gruppo sella-codino ed è abbigliata con una colorazione bicolore rossa e gialla. Il tocco finale è dato dai tre scarichi, che si trovano raccolti tutti sul lato destro. Una vera “special” di serie, realizzata in soli 1.154 esemplari, che rappresenta oggi il sogno di tanti collezionisti.

Anni: 1972–1973
Esemplari prodotti: 1.154
Design: Craig Vetter
Provenienza: CMM Collezione Motociclistica Milanese

BACK / INDIETRO

1973 – DUCATI SUPER SPORT – 750

Nei primi anni ’70 la Ducati entra con decisione nel nuovo mercato delle maxi moto. La prima ad essere proposta …

1975 – NORTON THRUXTON CLUB RACER 750

1975. La fine si avvicina per le ultime superstiti dell’Impero motociclistico Inglese, tra le quali la leggendaria Norton. L’invasione giapponese, …

2005 – BIMOTA TESI 2D – 1000

Dopo la serie 1D la carriera della Tesi si ferma. L’Azienda decide di puntare su altri modelli dotati di ciclistica …