1973 – HONDA SAMOTO CB 750


Da una pubblicità della concessionaria Samoto (Roma) del 1973: “ Derivata dall’ormai famosa Honda 750 Four, ecco la 1000, prodotta dalla Samoto di Roma in piccola serie. Dalle prove di banco il 4 cilindri in questa versione eroga 88hp, con una distribuzione della potenza oltremodo favorevole. Esteriormente le 1000 Samoto si distinguono dalla Honda 750 per la verniciatura in nero del blocco cilindri. Molto curato l’impianto frenante, con doppio freno a disco anteriore e freno a disco idraulico posteriore. Il complesso serbatoio, sella, codino è in fibra di vetro: un design moderno e molto personale.” In effetti gli esemplari da 1000cc costruiti furono solo un paio a causa del prezzo elevato per la trasformazione che richiedeva anche la rialesatura dei carter motore.
Furono quindi allestite una quindicina di 750, tra le quali quella presente in mostra, con la caratteristica ed avvenieristica carrozzeria monoscocca. E’ da notare la similitudine di design con un altro classico dell’epoca, la Triumph X75 Hurricane di Craig Vetter.

Anno: 1973
Esemplari prodotti: ca.15
Design: Centro Stile Samoto
Provenienza : CMM Collezione Motociclistica Milanese

BACK / INDIETRO

2005 – BIMOTA TESI 2D – 1000

Dopo la serie 1D la carriera della Tesi si ferma. L’Azienda decide di puntare su altri modelli dotati di ciclistica …

1979 – MONTESA COTA 349

Quando la famosa Cota 247 da trial non potè più reggere il passo delle rivali spagnole, la Montesa sviluppò la …

1970 – TRIUMPH TRIDENT ROB NORTH 750

Sebbene messe in ombra nelle vetrine dalle rivali giapponesi, le tricilindriche BSA e Triumph ce la misero tutta per assicurarsi …