1977 – HARLEY-DAVIDSON CAFE’ RACER – 1000


Willie G. Davidson, nipote di uno dei fondatori dell’HD, ha un vero e proprio talento meccanico-artistico ed è grazie alla sua matita che nascono alcuni dei modelli più significativi tra quelli prodotti dalla fabbrica di Milwaukee. Willie G. ha anche un bel privilegio, quello di potersi costruire una Harley-Davidson personale, senza necessariamente pensare ad una futura produzione in serie. Durante gli anni ’70 hanno un grande successo le maxi-moto sportive, soprattutto se italiane: Laverda, Moto Guzzi e Ducati hanno tutte in listino delle belle bicilindriche cariche di personalità. A Willie G. viene una bella idea: realizzare una sportiva che mantenga però al cuore il V-Twin di famiglia. Nasce così nel 1976 la sua personalissima HD, dotata di cupolino come nella migliore tradizione sportiva. La colorazione è unica: tutta nera, dal motore alla carrozzeria, dagli specchietti agli scarichi. Indubbiamente una Harley-Davidson che esce dai canoni della Casa, soprattutto per la sua sella rigorosamente monoposto. Ma non si deve rinunciare solo al passeggero, è pressochè impossibile trasportare anche una piccola borsa. Tutto questo rende la Cafè Racer -così viene ufficialmente chiamata- decisamente priva di compromessi. La Harley-Davidson coraggiosamente decide di metterla in produzione così com’è ma la sua scelta non verrà premiata e le vendite si rivelano scarse. Il motivo è semplice: il pubblico amante delle HD la trova troppo sportiva, gli sportivi non cercano una HD. La carriera della Cafè Racer è quindi breve, dura solo un paio di stagioni. Ma non appena esce dal listino scoppia la caccia a questa moto così speciale e diventa in breve una delle HD più ricercate da tutti i collezionisti.

Anni: 1977 – 1979
Esemplari prodotti: 3.133
Design: Willie G. Davidson
Provenienza: CMM Collezione Motociclistica Milanese

BACK / INDIETRO

2000 – DUCATI MH900E – 900

Apparentemente ispirato alla magica vittoria di Mike Hailwood al TT del 1978 all’Isola di Man a bordo di una Ducati …

1987 – NORTON CLASSIC – 600

Dopo un lunghissimo programma di sviluppo iniziato negli anni ’70 dalla Norton-Villiers-Triumph, il motore rotativo per uso stradale debuttò nel …

1947 – SUNBEAM S7 – 500

Disegnata da Erling Poppe durante la Seconda Guerra, il bicilindrico in linea Sunbeam fu introdotto dalla BSA, proprietaria del marchio …