1989 – DUCATI PASO 906


Introdotta nel 1989, la Paso 906 fu uno sviluppo della precedente 750, uno dei primi modelli della gestione Castiglioni già proprietaria del marchio Cagiva, e beneficiò dell’accresciuta cura costruttiva e di equipaggiamento. La più grossa Paso usava lo stesso motore desmodromico bicilindrico a V che già aveva fatto la sua comparsa sulla Pantah 500SL nel 1979, ma su questa versione venne aggiunto il raffreddamento ad acqua. Come nella 750, la 906 aveva il telaio a tubi di sezione quadra, ed era completamente racchiusa da una carrozzeria disegnata dalla penna di Massimo Tamburini. Montava inoltre sospensioni anteriori e posteriori Marzocchi e freni Brembo. La Paso adottava di serie le ruote da 16 pollici molto in voga in quel periodo, ed il cambio a sei rapporti.

Anni: 1989
Esemplari prodotti: 1.802
Design: Massimo Tamburini
Provenienza: CMM Collezione Motociclistica Milanese

BACK / INDIETRO

1981 – SUZUKI GSX KATANA – 1100

La Suzuki Katana era una motocicletta sportiva prodotta agli inizi degli anni ’80 su richiesta della Suzuki Germania espressamente per …

1973 – DUCATI SUPER SPORT – 750

Nei primi anni ’70 la Ducati entra con decisione nel nuovo mercato delle maxi moto. La prima ad essere proposta …

1955 – MOTOM T – 98

Lascia stupefatti questa moto unica nel suo genere, opera del celebre ingegnere Piero Remor. L’estetica è straordinariamente innovativa e non …