1995 – APRILIA MOTO’ 6.5 – 650


Nei primi anni ’90 l’Aprilia si dimostra una delle Case più audaci e propositive, capace di stupire il pubblico con modelli sempre all’avanguardia in fatto di design e accostamenti cromatici. Il punto più elevato di questa creatività è certamente offerto dal modello denominato semplicemente Motò 6.5 e commercializzato nel 1995. Per il progetto a Noale si interpella uno dei designer più affermati, anche se non necessariamente nel campo motociclistico: il francese Philippe Stark. La sua “opera prima” su due ruote non passa certo inosservata e conquista anche il pubblico di coloro che amano il design, non necessariamente motociclistico. Il tema dominante nella Motò 6.5 è quello delle linee curve. Se questo può apparire scontato per il serbatoio, la sella e il codone, è davvero inusuale vedere le linee tondeggianti per componenti quali il telaio o il tubo di scarico. Anche gli accostamenti cromatici sono originali, il grigio è abbinato al nero o all’arancio.
Presso il pubblico dei motociclisti-duri-e-puri la Motò riscuote un successo al di sotto delle aspettative e resta in listino per soli 5 anni. Ma, come a volte succede, quando esce di produzione diventa il sogno di tanti collezionisti ed oggi rappresenta una vera e propria rarità.

Anni: 1995 – 1999
Esemplari Prodotti: 3.500
Design: Philippe Stark
Provenienza: CMM Collezione Motociclistica Milanese

BACK / INDIETRO

1978 – HAGON-JAWA GRASS TRACK – 500

Probabilmente meglio ricordato come uno dei piloti inglesi più vittoriosi nelle gare di accelerazione per moto, Alf Hagon si dedicò …

2005 – BIMOTA TESI 2D – 1000

Dopo la serie 1D la carriera della Tesi si ferma. L’Azienda decide di puntare su altri modelli dotati di ciclistica …

1947 – SUNBEAM S7 – 500

Disegnata da Erling Poppe durante la Seconda Guerra, il bicilindrico in linea Sunbeam fu introdotto dalla BSA, proprietaria del marchio …