2006 – Harley-Davidson Destroyer


La Destroyer viene consegnata dalla fabbrica in versione pronto corsa per gare di accelerazione ad alto livello. Con un risultato iniziale di 9 secondi sulla distanza di un quarto di miglio, è solo una questione di tempo il raggiungimento di un tempo attorno agli 8 secondi che la farebbero diventare la più veloce motocicletta di produzione mai costruita. Progettata specificatamente per le gare di accelerazione organizzate dalla AHDRA (All Harley Drag Racing Association), una nuova categoria introdotta dalla stagione 2006, la Destroyer V-Rod mette in risalto questo progetto realizzato completamente all’interno della Harley Davidson. “ La Screamin’ Eagle Destroyer è frutto della sinergia fra CVO, Screamin’ Eagle Pro Products e il nostro diretto coivolgimento nelle gare di accelerazione di ogni livello” dice Anne Paluso, responsabile del reparto corse Harley. “ E’ la gemella da corsa della custom Screamin’ Eagle V-Rod, la moto “chiavi in mano” per percorrere il quarto di miglio in 9,5 secondi nelle mani di un pilota professionista”. Secondo la Harley Davidson, ne verranno prodotti solo 150 esemplari ed è interessante il fatto che la casa dichiari che il progetto finale sia stato realizzato con la consulenza di Matt Hines, responsabile del team Screamin’ Eagle/Vance and Hines campione della categoria NHRA Pro Stock.

Anni: 2005-2006
Esemplari prodotti: 150
Design: Matt Hines

BACK / INDIETRO

2000 – DUCATI MH900E – 900

Apparentemente ispirato alla magica vittoria di Mike Hailwood al TT del 1978 all’Isola di Man a bordo di una Ducati …

1971 – KAWASAKI H2 MACH IV – 750

Nel 1968 il Giappone sconvolge il mondo motociclistico presentando due modelli che diventeranno leggendari: la Honda 750 e la Kawasaki …

2001 – PATON PG500RC “TT07” – 500

Quando la bandiera venne abbassata venerdì 10 giugno 2007, il cinquantunenne Steve Linsdell è partito per la sua 75° gara …